DESCRIZIONE OPERA
Il “Polpo d’amor” ha le dimensioni del Kraken, leggendario mostro marino. Il polpo si impadronisce della città con i colori e le fantasie dei wax, tipiche stoffe africane, a simboleggiare l’integrazione dei migranti in un tessuto sociale in cui molti li vorrebbero invisibili. Una integrazione che si infiltra con la carica della gioia. Il polpo si illumina dalle ventose e si muove grazie ad un sistema di cavi e funi.
INFO ARTISTA
Ida Chiatante si laurea presso il Politecnico di Milano in Industrial Design con specializzazione “Moda e Comunicazione”. Consegue un Master su “Textile Design e Accessorio Moda” presso l’Ente Tessile di Como. Modellista artigianale certificato conseguito presso Accademia De Rubertis (Ta) e Visual Merchandiser formatasi presso l’AssoVisual (Mi). Ha lavorato in importanti realtà del fashion-system. Nel 2016 pubblica libro fotografico dal titolo SARTORIE selezionato al concorso Sifest di Savignano. Da luglio 2017 è direttore creativo e responsabile di sartoria di ABITI DAL MONDO, laboratorio sartoriale sociale e negozio con O.N.G. Salam.

ARTISTA

Ida Chaitante

OPERA

Polpo d’amor

PROVENIENZA

Martina Franca, Puglia, Italy

TECNICA

Tecnica mista con patchwork, reti metalliche e origami

EDIZIONE

Zootopia EU 2019